Istituto di biochimica e di medicina molecolare (IBMM) dell'Università di Berna

Ristrutturazione per esercizio temporaneo

L'edificio in Gertrud-Woker-Strasse 5 risalente al 1963, un immobile cubiforme di tre piani con struttura in conglomerato cementizio, verrà utilizzato dall'Istituto di biochimica e di medicina molecolare (IBMM) dell'Università di Berna in via provvisoria dalla sua entrata in funzione nel 2016 fino a ca. il 2022. La ristrutturazione è quindi stata eseguita nel modo meno intrusivo possibile e a basso costo, pur rispettando pienamente i requisiti di un laboratorio con livello di biosicurezza 3.

La sfida consisteva soprattutto nel realizzare nell'edificio esistente un laboratorio di livello 3, completo di impianti tecnici, nel pieno rispetto del tetto di spesa e delle scadenze. IttenBrechbühl ha centrato l'obiettivo con grande soddisfazione del committente.

 

Interlocutore Christoph Arpagaus
Committente Amt für Grundstücke und Gebäude–AGG
Architetto Itten+Brechbühl SA
Pianificazione 2014-2015
Inizio lavori Settembre 2015
Entrata in funzione Giugno 2016
Superficie complessiva di piano 1235 m2
Volume della costruzione 6700 m3
Fotografie Philipp Zinniker, Berna