The Dolder Grand, Zurigo, Gallery Lounges e Terrazza Suite

Il massimo comfort richiede il miglior know-how

In una stretta simbiosi che abbraccia architettura e logistica, le due nuove ali ricurve cingono l’edificio storico principale, anch’esso chiaramente orientato a sud e dalla struttura aperta, dove è stato mantenuto l’ingresso. In aggiunta, il nuovo Garden Restaurant, incastonato nella collina, offre un magnifico panorama. Gli interni dell’edificio storico sono stati restaurati e in parte ricostruiti seguendo le norme di conservazione architettonica. Il progetto prevedeva la realizzazione di 173 camere d’hotel e 450 ulteriori stanze in modo del tutto individuale, attingendo a un know-how tecnico all’avanguardia. A ciò si aggiungono un’elegante zona wellness, la sala da ballo con la sua grande cupola e l’esclusivissima zona di ristorazione Dolder.

Anno 2008/2014
Interlocutore Kuno Zimmermann
Committente Dolder Hotel AG, Zurigo
Architetto Norman Foster Partners
Gestione complessiva, architetto locale,
pianificazione dell'esecuzione e
realizzazione / direzione dei lavori
Itten+Brechbühl SA

The Dolder Grand Zurigo

Inizio lavori 2004
Entrata in funzione 2008
Superficie complessiva di piano 42 000 m2
Volume della costruzione 201 000 m3
Numero di camere 173, davon 59 Suiten
Fotografie Ralph Bensberg, Stallikon / FRENER & REIFER GmbH, Zurigo / René Dürr, Zurigo

Gallery Lounges e Terrazza Suite

Inizio lavori 2013
Entrata in funzione 2014
Superficie complessiva di piano 1200 m2
Fotografie The Dolder Grand