workLIFE Basel, ampliamento degli interni dell’edificio a uso uffici

I lavori di ristrutturazione sono stati preceduti da uno studio di fattibilità. Il piano strategico, che contemplava work space aperti, locali riunioni ben definiti con hub space e ambienti più protetti per le pause, è stato attuato in maniera coerente e convincente. Contestualmente alla ristrutturazione, la proprietà dell’immobile ha inoltre effettuato il rinnovamento degli impianti di riscaldamento, climatizzazione e ventilazione esistenti. La ristrutturazione è avvenuta in attività, una competenza chiave di Itten+Brechbühl SA. L’utilizzo di swing-space, la conversione di interni e le elaborate strategie di logistica hanno rappresentato una sfida notevole proprio sul piano logistico. 

Gli open space sui lati delle facciate vantano un design discreto in termini di materiali e colori. Vi si contrappongono gli hub collocati al centro dell’edificio, il cui aspetto fa risaltare la particolare posizione di queste aree. Qui i collaboratori dispongono delle più svariate soluzioni per sedere, stare in piedi e rilassarsi durante le pause. Al piano di accesso all’edificio si trova inoltre una zona con spazi riservati agli incontri, utilizzata anche per il catering e che può essere agevolmente riadattata a sala per la presentazione delle novità interne al grande pubblico.

In combinazione con il progetto WorkLIFE è stato pianificato anche un ulteriore ambiente al di fuori del perimetro oggetto della ristrutturazione:  l’area conferenze già presente all’ultimo piano si presenta infatti, grazie a un’opera di totale riprogettazione e trasformazione, nella nuova veste di moderna executive meeting room con zona catering.

Committente Su richiesta
Architetto e pianificatore generale Itten+Brechbühl SA
Direzione dei lavori Itten+Brechbühl SA
Pianificazione da ottobre 2015
Entrata in funzione Aprile 2018
Superficie ca. 15 000 m2
Fotografie Philipp Zinniker, Bern