Palazzo federale Ovest, Berna

Nuovo smalto per un importante edificio rappresentativo

Il Palazzo federale Ovest, costruito tra il 1852 e il 1857, ospita le sedi di due Dipartimenti e della Cancelleria federale, oltre alla Sala del Consiglio federale. Dato che per l’adeguamento degli ambienti alle varie esigenze erano stati adottati dei criteri di puro pragmatismo, il risanamento aveva per obiettivo il restauro dell’edificio in modo da renderlo nuovamente conforme a criteri di protezione dei monumenti storici. Questo pur adeguandone le dotazioni tecniche, anche con l’installazione di un ingegnoso e prototipico ascensore per disabili vicino all’ingresso principale.

Ricerca del passato e protezione del patrimonio storico hanno costituito una delle prime fasi dei lavori eseguiti in più tappe e con profondità d’intervento diverse tra il 2008 e il 2010, quasi sempre senza ostacolare la normale operatività.

Anno 2010
Interlocutore Christoph Arpagaus
Committente Ufficio federale delle costruzioni e della logistica UFCL
Architetti Itten+Brechbühl SA; Flury und Rudolf Architekten
Pianificatori generali Itten+Brechbühl SA
Pianificazione 2008–2009
Inizio lavori 2008
Entrata in funzione 2008–2010
Superficie complessiva di piano 15 760 m2
Volume della costruzione 55 000 m3
Minergie Label BE-1492
Fotografie Philipp Zinniker, Berna; Rudolf Steiner, Biel/Bienne