Residenza per anziani Tertianum, Zurigo Enge

Abitare con urbanità – anche in età senile

Una pianificazione lungimirante persegue l’eterogeneità sociale delle e degli abitanti – anche per quanto riguarda l’età. È quanto ci si è preposti anche nell’area dell’ex birrificio Hürlimann a Zurigo-Enge, dove si è venuto a creare uno spazio vitale urbano, un mix di abitazioni, servizi, negozi e attività per il tempo libero. Ne fa parte anche la residenza per anziani Tertianum, suddivisa in tre sezioni, che prevede 78 appartamenti e 25 camere con assistenza. I tre blocchi sono collegati da corridoi a vetrate tipo padiglioni. Le ampie vetrate inondano di luce e luminosità tutti gli spazi abitativi. Questa costruzione è stata concepita come una struttura compatta, consentendo al contempo di dotare ogni appartamento di una loggia aperta.

Anno 2005
Interlocutore Dennis Matthiesen
Committente PSP Properties AG
Architetto/pianificatore generale Itten+Brechbühl SA
Pianificazione 2003–2004
Inizio lavori 2004
Entrata in funzione 2005
Superficie complessiva di piano 12 510 m2
Volume della costruzione 44 093 m3
Appartamenti 78
Camere di cura 25
Camere d’albergo 2
Fotografie Christian Tingström, Ginevra