Istituto di pedagogia sociale, Lavigny VD

A modello delle strutture organiche

L’Institution de Lavigny, una fondazione di pubblica utilità, è specializzata nell’assistenza di persone con disturbi neurologici. La nuova costruzione va a integrare gli edifici esistenti.

Alla base della pianificazione stanno le analogie con le strutture organiche: ognuna delle tre cellule risponde infatti a criteri di specifica funzionalità e si inserisce con coerenza nel contesto generale. Il complesso è progettato in modo che sia possibile aggiungervi altre cellule.

Come una mano distesa, i tre padiglioni formano con leggerezza un’area di accesso e di accoglienza. La geometria degli spazi e la pronunciata apertura delle ali assicura ovunque al personale un rapido controllo visivo dei vari ambienti, nell’interesse e per la tutela dei pazienti.

Anno 2010
Interlocutore Robin Kirschke
Committente Institution de Lavigny
Architetti/pianificatori generali Itten+Brechbühl SA und Tekhne SA
Concorso 1° rango 2007
Pianificazione 2007
Inizio lavori 2009
Entrata in funzione 2010
Superficie complessiva di piano 4800 m2
Volume della costruzione 23 000 m3
Minergie P-ECO
Capacità 72 persone
Fotografie Pierre Boss, Renens / Laszlo Horvath, Berna