Clinica di riabilitazione SUVA, Sion VS

Al primo posto l’umanità e la discrezione

Di fronte alla crescente domanda in fatto di accoglienza, cura e assistenza dei pazienti, si è reso necessario ingrandire la clinica SUVA di Sion. Il nuovo edificio inaugurato nel febbraio 2015 rappresenta l’ampliamento della clinica di riabilitazione Clinique Romande de Réadaptation (CRR).

Nella nuova struttura è inoltre possibile accorpare i reparti destinati alla ricerca e rafforzare quello della medicina sportiva, nonché creare un centro di formazione, accessibile anche al pubblico. Sono stati progettati spazi per laboratori e uffici, nell’intento di ospitare una cattedra di neuroscienze della Scuola Politecnica Federale di Losanna. La distribuzione ben ponderata degli spazi trasmette ai pazienti una sensazione di sicurezza e di benessere. Fondamentale risulta il senso di umanità e discrezione.

Interlocutore Robin Kirschke
Committente Schweizerische Unfallversicherungs-Anstalt (SUVA), Sektion Bauten, Luzern
   

Nuova costruzione

 
Architetti/pianificatori generali Itten+Brechbühl SA / Tekhne Management SA / Karl Steiner SA
Concorso 1° rango 1994
Inizio lavori 1996
Entrata in funzione 1999
Superficie complessiva di piano 27 400 m2
Volume della costruzione 130 000 m3
Fotografie Heinz Preisig, Sion / Robert Hofer, Sion
   

Primo ampliamento

 
Architetto Itten+Brechbühl SA, Tekhne SA
Pianificazione 2012
Inizio lavori 2013
Entrata in funzione 2015
Superficie complessiva di piano 6290 m2
Volume della costruzione 25 580 m3
Fotografie Robert Hofer, Sion