Casa di cura Lindehus, Turbenthal ZH

La casa di cura Lindehus soddisfa due importanti criteri edilizi, ossia lo sfruttamento economico del terreno con un contemporaneo supporto delle funzioni dell’istituto di cura.

Il progetto è incentrato sul tema dell’edilizia all’interno di un parco. Grazie alla sua articolazione, l’edificio principale splende nella sua elegante, mondana sovranità. La sua disposizione dà vita ad una molteplicità di stanze con diverso orientamento, la graduazione dell’edificio crea degli spazi ben leggibili e struttura gli ambienti esterni. Con l’allargamento delle stanze al piano terra si è formata un’area esterna con dei portici, che offrono agli ospiti ed al personale un’attraente spazio dove sostare.

La facciata reagisce ai singoli utilizzi dell’edificio, con superfici aperte e chiuse in diversa misura. Le tende da sole esterne creano l’ombra necessaria, mentre le tende garantiscono la privacy. Il gioco di luci ed ombre così ottenuto crea una plasticità discreta ed un ambiente confortevole.

È stato dato grande valore ad un’illuminazione naturale. Le diverse inclinazioni dei tetti creano un continuum di spazi con diverse atmosfere luminose. Anche gli i residenti allettati si godono la vista verso l’esterno dalle finestre alte quanto la stanza.

Le stanze da bagno e gli spazi ad esse antistanti sono situati dall’altro lato delle stanze. I tessuti colorati e le tonalità calde del legno che incornicia le finestre e le porte creano un piacevole gioco estetico.

Interlocutore Simon Wacker
Committente Pflegeheim Lindehus
Pianificatore generale Itten+Brechbühl SA
Architetto Itten+Brechbühl SA
Concorso 1° premio 2015
Pianificazione 2015 - 2017
Inizio lavori 2016
Entrata in funzione 2017
Superficie complessiva di piano 6800 m2