Progettazione e costruzione digitale

PROGETTAZIONE E COSTRUZIONE DIGITALE

La digitalizzazione del settore dell'edilizia porta a un cambiamento sostanziale in fatto di attrezzature, forme di organizzazione e processi. La progettazione e costruzione digitale (VDC - Virtual Design & Construction) riveste quindi un ruolo fondamentale anche nello sviluppo di IttenBrechbühl. Si tratta di un impiego interdisciplinare di software BIM da parte di tutti i settori, in combinazione con strutture organizzative e processi idonei alla progettazione e alla pianificazione nonché alla gestione del progetto e alla direzione dei lavori.

In IttenBrechbühl questo approccio interdisciplinare è già da anni cosa ovvia e, grazie a un metodo operativo basato su modelli, potrà essere reso ancora più efficiente e trasparente.

 

VDC public

Sorgente: VDC Certification Program, FHNW, CIFE Stanford

OBIETTIVI DEL CLIENTE

Ordini in completa trasparenza

Vi supportiamo nella fase di definizione degli obiettivi del vostro progetto di costruzione e vi aiutiamo a collocare le aspettative concernenti il processo e i modelli in un quadro complessivo adeguato.

In tale contesto è di fondamentale importanza impostare correttamente le priorità per quanto riguarda il Modello informativo del progetto e il Modello informativo dell'asset.

Su richiesta, possiamo sostenervi anche nella redazione delle Informazioni richieste dal committente (mandante) o delle Informazioni richieste dall’operatore.

Kundenziele public

Secondo: SIA D0270

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Il progetto al centro dell'opera

Il piano di sviluppo del progetto disciplina la collaborazione tra i diversi partecipanti al progetto per quanto riguarda la realizzazione, l'utilizzo e l'applicazione di modelli di costruzione digitali. Determina gli obiettivi, le strutture organizzative e le responsabilità, fornisce il quadro generale dei servizi BIM e definisce i processi e i requisiti di scambio dei singoli partecipanti.

Nel gruppo di lavoro «Dokumentation D 0270» della SIA, IttenBrechbühl ha potuto collaborare al template del piano di sviluppo del progettoe sta lavorando al perfezionamento di questo strumento di supporto nell'ambito della commissione BK442 della SIA.

Projektziele public

OBIETTIVI DELL’IMPRESA

Miglioramento dell'efficienza passo dopo passo

Oltre allo sviluppo del progetto efficiente e improntato sulle esigenze specifiche del committente, IttenBrechbühl fissa, per l'immediato e il prossimo futuro, anche alcuni obiettivi per le imprese relativamente allo sviluppo digitale del progetto, che dovranno essere implementati nel maggior numero possibile di progetti.

Firmenziele kurzfristig

Obiettivi formali a breve termine

  • Disegni di costruzione coerenti incl. planimetrie e studi degli spazi
  • Coordinamento dei modelli parziali in base a un modello (IFC/BCF workflow)
  • Implementazione Common Data Environment (CDE)
  • Gestione delle informazioni in base a una banca dati
  • Determinazione delle quantità in base a un modello per costi e capitolato
  • Funzionalità di visualizzazione interattiva (virtual reality, mixed reality)
Firmenziele mittelfristig

Obiettivi formali a medio termine

  • Capitolato in base a un modello mediante Product Data Sheet (PDS)
  • Garanzia della qualità nella protezione antincendio in base a un modello
  • Garanzia della qualità per costruzioni senza ostacoli in base a un modello
  • Garanzia della qualità per costruzioni per anziani in base a un modello
  • Programma visualizzazione in base a un modello
  • Workshop sul concetto di materiale in virtual reality
  • BIM2Field da modelli IFC
Firmenziele langfristig

Obiettivi formali a lungo termine

  • Licenza edilizia in base a un modello
  • Documentazione del progetto Plug'n'Play come SmartBuilding
  • Progettazione guidata dai gesti sul modello «virtual sculpting»

    PIANIFICAZIONE DEI PROCESSI

    Obiettivi chiari conducono a processi rigorosi

    L'efficienza della progettazione e la coerenza del controllo del processo sono prerequisiti indispensabili per il successo dei metodi di pianificazione digitale. Il coinvolgimento diretto di clienti e partner nella configurazione del processo porta a ruoli e responsabilità regolamentati, interfacce chiare sin dalla fase iniziale e, soprattutto, rende possibile una comunicazione chiara e aperta.

    La configurazione del processo è una fase impegnativa caratterizzata dai rapporti interpersonali. Per questo viene effettuata per mezzo di un lavoro di squadra con metodologie sostanzialmente analoghe, per es. mediante le cosiddette «appresentazione dei processi». Fondamentale è la moderazione da parte della direzione generale del progetto così come l'utilizzo di strumenti di supporto digitali quali mappe e moduli di processo nonché una documentazione specifica.

    Il risultato è un processo pull orientato agli obiettivi e alle decisioni, guidato dalla direzione generale del progetto nella fase di pianificazione e realizzazione e perfezionato all'interno del team.

     

    Prozessplanung

    COLLABORAZIONE

    Collaborazione integrata come fattore di successo

    La collaborazione integrata inizia già in fase di definizione del processo e coinvolge tutti i partecipanti fino alla fase di utilizzo dell'opera conclusa. Attraverso la responsabilità condivisa e gli stimoli comuni creiamo team di progetto in cui ciascuno mette a disposizione le proprie competenze nell'interesse del cliente.

    Oltre ai processi configurati insieme e alle piattaforme informative adeguate, l'applicazione del metodo «ICE session» determina la buona riuscita della collaborazione. L'ICE, Integrated Concurrent Engineering, è un metodo mediante il quale team interdisciplinari possono portare a termine, congiuntamente, un incarico di pianificazione. Elementi centrali dell'ICE sono la visualizzazione complessiva delle informazioni e la partecipazione paritaria allo sviluppo delle soluzioni. Puntiamo ad applicare l'ICE in tutte le fasi del progetto, dalla definizione degli obiettivi con il cliente alla pianificazione della progettazione e al coordinamento della pianificazione fino al controllo delle operazioni in cantiere.

    Zusammenarbeit

    MODELLI DI COSTRUZIONE

    BIM, modelli di costruzione digitali come supporto di informazione

    Utilizziamo i modelli di costruzione digitali (BIM in senso stretto) come fulcro per la gestione delle informazioni. In tal senso ci orientiamo sulla base di standard aperti e documentati come per es. l'IFC (SN EN ISO 16739) come norma per la definizione dei modelli di informazione. Subordinatamente alla tipologia di progetto e alle esigenze del cliente configuriamo la gestione delle informazioni sulla base di standard interni.

    Attribuiamo grande importanza a modelli di costruzione digitali efficienti e di elevata qualità che presentano le informazioni effettivamente necessarie - puntiamo alla qualità più che alla quantità. Inoltre, applichiamo lo stesso metodo per determinare i requisiti informativi anche di quelle attività che si desidera supportare con i modelli. Sostanzialmente, questo equivale a un processo pull dal fornitore al committente di informazioni ed è descritto nella serie SN EN ISO 19650.

    Per quanto riguarda la documentazione dei profili informativi ci affidiamo al Server Profilo BIM del CRB, sviluppato in collaborazione con l'Istituto «Virtual Design and Construction» della FHNW. L'esperienza del nostro centro di competenza VDC nell’ambito del catalogo dati con mappatura IFC ha potuto essere messa a frutto per il Server Profilo BIM.

    Bauwerksmodelle

    RETI

    Impegno fuori dal comune

    IttenBrechbühl è impegnata, in Svizzera e a livello internazionale, nell'ambito della standardizzazione dei metodi e dei processi digitali. I nostri esperti sono attivi nei seguenti gruppi di lavoro o commissioni.

     

     

     

    I concetti relativi a progettazione, costruzione e gestione digitali possono avere interpretazioni diverse. Allo scopo di promuovere la comprensione della terminologia, IttenBrechbühl fa riferimento al glossario VDC della FHNW.

    CONTATTO

    In caso di domande su VDC, BIM e sui servizi forniti da IttenBrechbühl vi preghiamo di contattare il nostro centro di competenza VDC all'indirizzo e-mail vdc@ittenbrechbuehl.ch.

    Testo e contenuto a cura del centro di competenza VDC, Ittenbrechbühl SA

    Grafica realizzata a cura di Evelyne Jost