Anno 2020

Stazione sotterranea di Lucerna LU

La stazione ferroviaria di Lucerna caratterizza l'immagine della città di Lucerna sin dalla sua costruzione. Oggi il suo caratteristico ingresso fa bella mostra di sé tra il Kapellbrücke e il KKL. Oltre al prominente edificio di testa, anche l'intera struttura della stazione, dalla forma allungata, si trova nell'ambiente urbano, per cui parti del perimetro del progetto sono state inserite nell'inventario federale degli insediamenti svizzeri da proteggere.

Ogni giorno salgono o scendono a Lucerna circa 100.000 persone, mentre altre 10.000 si servono di questa stazione per i cambi. Per questo, la stazione di Lucerna è considerata un punto nevralgico della rete ferroviaria svizzera. Entro il 2040 è previsto un aumento dell'utenza pubblica pari a circa il 40%.

È in questo scenario che muove i primi passi il progetto della stazione di transito «Durchgansbahnhof Luzern», caratterizzato dagli elevati requisiti tecnici tipici della realizzazione di una stazione sotterranea e dalle massime esigenze organizzative, strutturali e urbanistiche. Gli obiettivi del progetto sono l’ottima qualità della permanenza in stazione, percorsi semplici e un orientamento intuitivo per i passeggeri. Inoltre, l'attenzione si concentra sul potenziamento e sul miglioramento della qualità degli spazi esterni circostanti, nonché sulla corretta gestione delle risorse finanziarie e su una strategia a lungo termine per la fruibilità e l'espandibilità del nodo ferroviario.

I seguenti principi definiscono le strategie proposte per la realizzazione del progetto della stazione di transito di Lucerna:

1. uno spazio pubblico per la città di Lucerna
2. la stazione come punto nevralgico inondato di luce
3. opportunità interessanti durante la permanenza
4. utilizzo ottimale del perimetro
5. progetto per la nuova stazione degli autobus

Committente FFS
Architetto Itten+Brechbühl SA
Pianificatore generale Gruner AG
Visualizzazioni Berga&Gonzalez