2. rango
Anno 2014

Scuola e struttura diurna (UAPE) a Puidoux VD

Concetto architettonico

La scuola e tutte le funzioni annesse sono ripartite su tre fabbricati separati. Il primo accorpa alcune classi di scuola primaria, l'amministrazione e la biblioteca, il secondo ospita la scuola secondaria e i locali destinati al corpo insegnante, mentre l'ultimo accoglie l'insieme delle funzioni pubbliche del programma, ovvero la piscina, l’UAPE (unità d'accoglienza per gli scolari) e l'anfiteatro d'ora in poi utilizzabile per l'intera regione. Gli edifici sono distribuiti attorno al portico, una disposizione che delimita un ampio cortile per la ricreazione che si apre sul parco e sul paesaggio, suddiviso in modo da offrire spazio utile sia per la scuola primaria che per quella secondaria. Mantenendo la struttura della piscina e lo spazio assegnato all'anfiteatro, il progetto rende possibile una notevole economia di risorse e un suo forte ancoraggio nel territorio. Esso propone semplicità strutturale: muri portanti e lastre per i nuovi edifici, interventi conservativi e leggere aggiunte per quelli esistenti. La compattezza dei volumi assicura razionalità nella costruzione, nei costi e nella fisica dell'immobile.

Concetto statico

I fabbricati delle scuole primaria e secondaria sono stati completamente ricostruiti e si compongono di strutture portanti in cemento armato, normalmente dimensionate da circa 8 a 10 m. I livelli dei primi piani formano degli aggetti di circa 3 m sul portico supportato da pilastri. L'edificio della piscina è stato conservato dalle fondamenta fino alla soletta piscina (livello +5,40 m). Le 4 aule dell'ultimo livello sono state demolite e sostituite con una struttura portante in metallo leggero onde evitare l'appesantimento della struttura originaria. Questa struttura del tipo a pali-travi si allinea sulla preesistente griglia di architravi della soletta sopra la piscina. Gli spazi di questo livello sono delimitati da tramezzi non portanti, mentre delle pareti portanti e/o dei controventamenti metallici irrigidiscono l'insieme.

Rispetto a una demolizione totale, la demolizione parziale di questo fabbricato si traduce in un'economia di circa 1,6 milioni di franchi sui lavori di genio civile.

Caratteristiche degli edifici:

Nuovi edifici per scuola primaria e secondaria:

  • Spessore delle platee di fondazione: 30 cm con sovraspessore di 30 cm sotto i pilastri dell'edificio per scuola secondaria
  • Spessore delle lastre: 30 cm
  • Spessore dei muri portanti: 20 cm
  • Dimensioni dei pilastri prefabbricati a pianterreno, negli atri e nelle zone coperte: 30 x 30 cm
  • Tetti vegetalizzati

Edificio della piscina:

  • Demolizione dell'ultimo piano e sua sostituzione con una struttura pali-travi HEA 240
  • Copertura del tetto in intelaiatura metallica e lamiere nervate
  • Tetto vegetalizzato