2. rango
Anno 2019

Parco Viarno, Lugano TI

Nel mese di Giugno 2019 ci siamo aggiudicati il secondo premio nell'ambito del concorso di progettazione per il Parco Viarno di Lugano, un nuovo parco urbano per la riqualificazione di un’area di ca. 27'500 mq.

Il comparto di Viarno costituisce un'importante riserva di area verde all’interno dell’agglomerato urbano in Nord di Lugano. L'area di concorso si trova in un contesto prevalentemente residenziale, dove si vorrebbe realizzare un nuovo parco urbano per la città. All'interno dell'area, una villa dal fine seicento, la Villa Viarnetto presiede l'area verde. L'idea principale della proposta consiste nella generazione di un nuovo "elemento di perimetro" denominato Anello Urbano che sia capace per forma e funzione di dare continuità ai percorsi in tutte le direzioni, garantendo continuità e fluidità di camminamenti. Una ideale "Linea continua" che delimita chiaramente la superficie verde naturale dallo spazio pubblico urbanizzato, generando una "piastra urbana" che si connette a 360° con tutto il contesto adiacente. L'ellisse centrale costituisce il cuore verde del parco e la Villa ne costituisce il baricentro, sia geometrico che funzionale.  Lo spazio di transizione compreso tra le strade perimetrali ed il verde centrale rappresenta uno spazio urbano costruito, minerale, caratterizzato da diverse attività, con funzione di entrata al parco e rappresenta una vera e propria "soglia" fra il parco e il vicinato. Un elemento che accompagna dolcemente i percorsi lungo una "cinta muraria" che si esprime come muro, muretto, gradonata, canale d'acqua… collegando tra sé le diverse funzioni (Piazza Viarno, Pergola panoramica, Kiss&ride scuole, Villa Viarnetto. Sala multiuo e parcheggio interrato).

Committente Città di Lugano
Architetto Itten + Brechbühl SA  +  Laboratorium KLG
Superficie 2'900 m2 + 29'500m2 (superficie esterna sistemata)
Volume della costruzione 9500 m3
Visualizazzioni Ghiggi Paesaggi
Modello Modelli Marchesoni