2. rango
Anno 2010

Edilizia residenziale nell'area Huber, Frauenfeld

Nuove costruzioni che in unione con gli attuali edifici generano degli ambienti aperti

L'area Huber si trova in una posizione centrale di Frauenfeld, nel punto di transizione dalla zona centro alla zona residenziale. Una qualità particolare dell'area risiede nella diversità delle strutture circostanti: ad est il frammentato e inverdito complesso urbanistico residenziale (immobili ad uso abitativo), a sud le costruzioni monumentali (amministrative) e ad ovest il nucleo storico cittadino. L'area è ulteriormente valorizzata dalla presenza dell'ex giardino didattico, oggi «Giardino botanico» della città di Frauenfeld.

Il concetto urbanistico si basa sull'assimilazione delle qualità architettoniche circostanti a formare un'identità integrativa del futuro complesso residenziale. Due nuovi blocchi abitativi a schiera (appartamenti in affitto) riprendono la disposizione e i criteri di scala degli edifici amministrativi in direzione nord, delimitando questa struttura con un terzo blocco abitativo lungo la Schulstrasse. Le costruzioni già esistenti che fiancheggiano la struttura generano, in unione con gli edifici di progetto, nuovi ambienti aperti con diverse qualità: tra il nuovo blocco abitativo e l'attuale edificio adibito a tipografia sorgerà una nuova strada urbana che nella zona a nord verrà delimitata da una piazza inverdita che annuncia l'inizio della zona centro. 

Assieme all'attuale palestra i blocchi abitativi a schiera formano un parco collegato con il Giardino botanico. Due case signorili con appartamenti in condominio e l'attuale «Roten Haus» vanno a creare una composizione urbanistica.

Interlocutore Alain Krattinger
Committente Wohnpark Promenade AG
Architetto Itten+Brechbühl SA
Incarico di progetto su invito 2010