1. premio
Anno 2018

Concorso Stazione di Bulle - 1° premio 2018

La realizzazione del progetto prevede un dialogo volumetrico con la nuova Place de la Gare e il quartiere di Lecheretta. I due edifici a forma di L contribuiscono alla dinamica spaziale che collegherà la Place de la Gare al centro città. La dualità dei volumi forma un insieme identitario che si presenta come un cardine urbano e che dialoga in modo specifico su entrambi i lati con la proiezione del contesto esistente.

La base comprende delle aree ad uso commerciale. Questo spazio centrale diventa il naturale prolungamento della Place de la Gare e crea un collegamento urbano tra le parti bassa e alta della città. Ai piani superiori saranno costruiti uffici e abitazioni. La luce zenitale sublima questa piazza coperta e le conferisce un collegamento visivo con il giardino del cortile interno dell'edificio. Grazie alla sua architettura su misura, questo luogo diventerà sia un atrio di stazione per la gestione dei flussi, sia un luogo di incontro e di relax.

Completeranno la struttura un hotel con 80 camere e un parcheggio sotterraneo con 275 posti auto.

Interlocutore Robin Kirschke
Committente TPF - Immo
Impresa generale Halter
Architetto Itten+Brechbühl SA & Strata Architecture
Inizio lavori autunno 2019
Entrata in funzione dicembre 2021
Visualizzazioni Yos, Zurigo