5. rango
Anno 2020

Campus Motel NTB, Buchs SG

Lo status quo è costituito da due edifici educativi non coordinati tra loro, divisi da un'asse stradale. Per creare un campus in questo luogo è necessaria una rimodulazione degli spazi. Con il semplice movimento nord/sud, con la valorizzazione del collegamento trasversale, viene a crearsi un incrocio e, quindi, un’area d'incontro. Il campus è definito da un blocco trasversale di cinque piani che occupa il lato sud dell'attuale cortile del centro di formazione professionale BZB e, perpendicolarmente, arriva fino all'attuale spazio stradale della Hanflandstrasse.

Erigendo una struttura stretta e lunga, nonostante il ridotto spazio di progettazione si riesce a ottenere il massimo volume. Tale volume può imporsi sull’edificio esistente e assumere il suo ruolo di edificio centrale.

L'edificio sarà caratterizzato, a seconda della situazione, da due lati distinti. Il lato nord rivolto verso il campus, al piano terra, si apre in modo invitante sulla piazza offrendo un'area coperta su due piani. I piani superiori sono introversi, con una facciata ad aperture, e creano una distanza per i dormitori. La facciata sud è progettata in modo opposto, con una zona anteriore semi-privata che non consente l'accesso agli estranei. I residenti accedono all'edificio attraverso l'ingresso all'angolo sud-est e raggiungono gli appartamenti e i gruppi residenziali percorrendo un porticato a due falde che inizia al primo piano e consente ai residenti di muoversi e vivere all'interno della struttura, senza sacrificare la privacy di nessun appartamento. 

Committente Studienstiftung NTB
Architetto Itten+Brechbühl AG
Superficie 2858 m2
Volume della costruzione 9304 m3
Visualizzazioni Virtual Design Unit
Modello Beatrice Brocker
Architetto del paesaggio parbat landschaftsarchitektur gmbh